gli ingredienti del mio essere:

sono uno chef, un consulente, una buona forchetta, per me cucinare è creare felicità per gli altri, prendermi cura di voi, farvi fare un viaggio indietro nel tempo, attraverso sapori e profumi dei pranzi consumati la domenica in famiglia, vedere  sul  viso  il sorriso, il piacere, la gioia ed il benessere durante e a fine cena. la mia cucina dei ricordi.

la prima volta che ho cucinato è stata all’asilo, cosa ho cucinato vi chiederete, un’omelette di plastilina, si di plastilina, la mettevo all’interno di un padellino e poi la scioglievo sul termosifone, a quella tenera età per me voleva dire cucinare.

franco montaldo,

sono nato  a milano e vivo a formentera, metà pugliese e metà campano. dopo alcuni anni di lavoro in un’altro settore ho deciso di inseguire la mia vera vocazione e la mia passione innata per la cucina trasmessa dalla mamma giulia e dalla varie zie di famiglia, le guardavo mentre preparavano le prelibatezze e mi rendevo sempre disponibile ad aiutarle. la “conversione” al cibo  avviene nel 2013 nata proprio dalla passione per la cucina da sempre coltivata, mi diplomo presso l’accademia italiana chef e da qui in poi inizio la mia esperienza nei ristoranti per poi arrivare ad oggi a lavorare come chef a domicilio per offrire un’esperienza unica ed indimenticabile per donarvi infiniti attimi di piacere.

faccio parte dell’associazione professionale cuochi italiani (a.p.c.i.) oltre a cucinare in case private come chef a domicilio organizzo corsi di cucina amatoriale, lavoro come chef privato per casa bertagni, guest house nel cuore di bologna, casabertagni.it

join Enkontō retreat

Reserve your stay